Visita la sezione For Fun !
  MAGAZINE  
SCHEDA NEWS TORNA INDIETRO
Nasce ad Andria “Il Giardino Mediterraneo”
L’area didattica di sensibilizzazione ambientale
29 Aprile 2013
Categoria: Ambiente
Pubblicato da: Redazione
Nasce ad Andria “Il Giardino Mediterraneo” L’area didattica di sensibilizzazione ambientale
"Legambiente e il Centro Commerciale Mongolfiera di Andria insieme per una migliore sostenibilità"
È nato ad Andria il “Giardino Mediterraneo”, un’area verde - sita nei pressi della Villa Comunale - recuperata e gestita dal Circolo Legambiente “Thomas Sankara” con la collaborazione del Settore Ambiente del Comune di Andria. Grazie ai finanziamenti concessi dal Centro Commerciale Mongolfiera di Andria nell’ambito del progetto “Differenziamoci” - nato dalla consolidata collaborazione tra i centri commerciali Mongolfiera e Legambiente Puglia - che mira a sensibilizzare i clienti e gli operatori dei centri commerciali, sulle tematiche del riciclo, del turismo sostenibile, sulla salvaguardia degli spazi verdi e delle risorse ambientali del territorio ma anche a realizzare interventi strutturali sul territorio, i volontari del Circolo Legambiente di Andria hanno recuperato quella che sarà un’area didattica dove apprendere i concetti fondamentali delle scienze a contatto diretto con la natura.
L'iniziativa è stata presentata nel corso dell’inaugurazione di questa mattina da Francesco Tarantini, Presidente Legambiente Puglia, Riccardo Larosa, Presidente Circolo Legambiente Andria e Francesco Lotito, Assessore all’Ambiente del Comune di Andria.
Il “Giardino Mediterraneo” si pone l’obiettivo di favorire la conoscenza dei fenomeni naturali mediante l’osservazione diretta dell’ambiente al fine di apprezzarne non solo la bellezza ma anche comprendere il ruolo della natura nella vita dell’uomo e, di conseguenza, l’importanza di assumere comportamenti ecosostenibili che rispettino i ritmi della natura.
«Il Giardino – spiegano Francesco Tarantini e Riccardo Larosa rispettivamente presidente di Legambiente Puglia e presidente del Circolo di Andria – rappresenta un’area nella quale adulti e ragazzi potranno scoprire e osservare le peculiarità dell’ambiente che ci circonda, mediante un approccio diretto e attraverso il gioco. I partecipanti avranno la possibilità di osservare e di individuare le caratteristiche tipiche del nostro ecosistema. Si potranno osservare campioni di roccia calcarea e calcarenitica tipica del nostro territorio e confrontarli con rocce di genesi diversa, ad esempio vulcaniche. Si potranno scorgere i diversi aspetti che caratterizzano il clima e la vegetazione tipica della macchia mediterranea e scoprire, inoltre, come la natura è parte della nostra vita attraverso, ad esempio, la conoscenza delle proprietà terapeutiche di alcune specie vegetali».
La valorizzazione dell’area ha infatti l’obiettivo di fornire alla cittadinanza un luogo nel quale scoprire e osservare le caratteristiche dell’ambiente mediterraneo mediante diversi percorsi didattici come quello botanico, fitoterapico, geologico e non solo. È infatti soltanto attraverso un contatto diretto con la natura e con le sue caratteristiche che è possibile sviluppare una sensibilità ambientale e di conseguenza acquisire un senso di responsabilità nei confronti della natura e nella gestione delle sue risorse.
Il Giardino Mediterraneo si inserisce nel Progetto “Differenziamoci” con il quale il Gruppo Mongolfiera dal 2009 si impegna, grazie all’ausilio di Legambiente, a diventare un ‘brand verde’ per la tutela dell’ambiente e punto di riferimento per il territorio.
ALTRI ARTICOLI DELLA CATEGORIA AMBIENTE
2 Maggio 2016   ​“A pesca d’immondizia!”   LEGGI TUTTO
17 Ottobre 2015   Accordo Green fra Cuba e Stati Uniti   LEGGI TUTTO
21 Maggio 2015   SONO 356 LE AZIONI ITALIANE DI LET’S CLEAN UP EUROPE 2015, È RECORD!   LEGGI TUTTO
23 Gennaio 2015   Olio esausto e batterie   LEGGI TUTTO
19 Gennaio 2015   Biodiversità agraria:il Parco presenta il progetto che la tutela   LEGGI TUTTO
28 Dicembre 2014   I "perchè no" delle trivelle   LEGGI TUTTO
10 Novembre 2014   PESCA E AREE MARINE PROTETTE   LEGGI TUTTO
18 Ottobre 2014   L'Apiratore salva-spiaggia per salvare la costa   LEGGI TUTTO
7 Ottobre 2014   Il mare assorbe CO2 anche se ghiacciato   LEGGI TUTTO
26 Settembre 2014   Annunciata la più grande riserva marina al mondo   LEGGI TUTTO
24 Settembre 2014   Al via il Forum internazionale del mare e delle coste   LEGGI TUTTO
25 Aprile 2014   ECO-CINEFORUM a Lecce con Greenpeace!   LEGGI TUTTO
12 Febbraio 2014   Ecosistema Rischio 2013   LEGGI TUTTO
16 Dicembre 2013   Progetto “Io Fitodepuro”   LEGGI TUTTO
23 Ottobre 2013   FERMA L'UCCISIONE DEGLI SQUALI! STOP SHARKS KILLING!   LEGGI TUTTO